top of page

Fredrik Benke Rydman: la mente creativa dietro l'apparizione di Nemo all'ESC 2024

Aggiornamento: 6 apr

© Andreas Lundberg


Fredrik “Benke” Rydman si è assicurato un posto permanente nel panorama della danza internazionale attraverso i suoi diversi progetti. Come membro fondatore della compagnia di danza di strada Bounce, famosa in tutto il mondo, all'inizio degli anni '90, ha girato l'Europa per oltre un decennio, deliziando un vasto pubblico con spettacoli come "The Score" e "Insane in the Brain". La straordinaria performance di Bounce è stata premiata con una nomination per il prestigioso Svenska Dagbladets Opera Award nel 2006, e i suoi spettacoli hanno riempito l'Ericsson Globe Arena cinque volte con lo spettacolare finale "The Last Bounce".

Dopo lo scioglimento dei Bounce nel 2011, Rydman ha creato il suo pezzo di street dance "Swan Lake Reloaded", che ha ricevuto il plauso dei media ed è stato il più grande successo fino ad oggi al Dansens Hus Theatre di Stoccolma. Con oltre 250.000 visitatori in tutta Europa, la produzione è diventata una pietra miliare nella carriera di Rydman.


Nel 2013, Rydman è stato responsabile delle coreografie di apertura e di intervallo dell'Eurovision Song Contest, che è stato visto in televisione da oltre 170 milioni di persone in tutto il mondo.


Sei mesi dopo, la sua versione del classico di Shakespeare "Macbeth" è stata presentata per la prima volta a Stoccolma. L'innovativa produzione teatrale, che utilizzava elementi funk, lock e soul, ha entusiasmato il pubblico fino al 2014.


L'influenza di Rydman sull'Eurovision Song Contest si estende anche al palco, dove ha sviluppato la coreografia per la canzone vincitrice di Mans Zelmerlöw "Heroes" all'Eurovision Song Contest 2015. Rydman è stato anche in gran parte responsabile delle coreografie di apertura e di pausa della finale dell'ESC il 23 maggio 2016 a Stoccolma.


Mans Zelmerlow – “Eroi”,

Vincitore nel 2015




Kaarija – “Cha Cha Cha”,

2° posto nel 2023




Eric Saade – “Popolare”

3° posto nel 2011




Leslie Roy – “Mappe”

16° posto prima semifinale 2021




The Rasmus – “Jezebel”

21. luogo nel 2022



Oltre al suo lavoro all'Eurovision Song Contest, Rydman ha collaborato con alcuni dei più grandi artisti svedesi, tra cui Robyn, Eric Saade e Darin. La sua vasta gamma di progetti include anche l'organizzazione del famoso flash mob di Michael Jackson nel 2009, che ha raggiunto oltre 16 milioni di visualizzazioni su YouTube.


Come coreografo e regista, Rydman ha un elenco impressionante di progetti, tra cui la coreografia di musical come West Side Story e Romeo e Giulietta, oltre alla regia di Macbeth allo Stockholm City Theatre. Il suo lavoro si estende anche a programmi televisivi come "X Factor" e collaborazioni con grandi della musica come DJ Avicii e Robyn.


Con tutte queste esperienze e il suo incomparabile talento, sorge la domanda: come potrebbe essere progettata la performance di Nemo all'Eurovision Song Contest 2024? Con Fredrik Benke Rydman come direttore artistico, gli spettatori possono essere certi di aspettarsi una performance spettacolare. Lo stile unico, la visione creativa e la capacità di bilanciare musica e movimento di Rydman promettono una performance indimenticabile che affascinerà il pubblico.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page